23.04.2020 – COVID-19 – LA MEDIAZIONE NON SI FERMA

In questa situazione di emergenza sanitaria e sospensione dell’attività dei Tribunali, non vengono meno i contenziosi e nemmeno la necessità di risolverli. Per quanto riguarda la Mediazione l’art. 83 comma 20 del DL 18/2020 prevede quanto segue (tra parentesi nota del sottoscritto e sottolineatura aggiunta): “20. Per il periodo di cui al comma 1 (fino […]

16.04.2020 – ASSICURAZIONE DEL MUTUO: RILEVA AI FINI DEL L’USURA?

Con sentenza del 10 aprile 2020 il Tribunale di Vicenza ha fatto proprio l’orientamento della giurisprudenza di merito e dell’ABF in merito al rapporto tra contratto di finanziamento e polizza assicurativa del mutuo, quando si tratta di stabilire se i costi di quest’ultima possano (e debbano) essere computati nei conteggi finalizzati alla verifica del superamento […]

16.04.2020 – Onere della prova in caso di istanza di fallimento presentata nei confronti di una società ammessa al concordato

“L’onere della prova in ordine ai presupposti necessari per dichiarare il fallimento spetta all’istante il fallimento, e tale onere va dimostrato in modo preciso e puntuale, non essendo sufficiente dedurre in modo generico il preteso inadempimento del piano concordatario né ricavare l’incapacità finanziaria dal mero elemento di fatto della liquidazione:”.  Questo il principio che si […]

02.04.2020 – Dichiarazione di inefficacia degli atti dispositivi compiuti in danno dei creditori della società fallita

Gli amministratori di una società fallita si sono resi responsabili di alcune attività che hanno danneggiato la massa dei creditori. Per l’accertamento delle responsabilità il Curatore ha proceduto giudizialmente, in quanto gli amministratori si erano spogliati di tutti i loro beni immobili costituendo e conferendo i beni in una Newco. Sussistono tutte le condizioni richieste […]

01.04.2020 – Rapporti tra procedura di sovraindebitamento e Centrale dei Rischi

In sede di reclamo avverso un’ordinanza di rigetto di un ricorso cautelare (promosso per ottenere la cancellazione/rettifica delle segnalazioni in Centrale dei Rischi prima del completo adempimento degli obblighi assunti con l’Accordo di Composizione della Crisi ex art.9 L. 3/2012) per incompetenza “funzionale” del tribunale adito a favore del giudice investito della procedura di sovraindebitamento, […]

01.04.2020 – Rapporti tra procedura di sovraindebitamento e art. 41 TUB

Complice l’emergenza COVID, anche il Tribunale di Vicenza, con ordinanza 24.03.2020, ha preso posizione in ordine al tema in oggetto, uniformandosi di fatto a quanto già espresso dal Tribunale di Modena in data 01.06.2017. Nel caso già esaminato dal Tribunale modenese, il creditore procedente era un istituto bancario munito di credito fondiario, il quale, dopo […]

12.07.2019 – Tribunale di Vicenza: Sentenza del 12/07/19 – concordato c.d “chiuso”; revoca.

Un commento. La società X ha depositato un piano concordatario che prevede: la prosecuzione del contratto d’affitto d’azienda concluso prima dell’ingresso in procedura con la società Y; la retrocessione dell’azienda stessa da Y ad X alla scadenza del contratto; il recupero di crediti; la liquidazione di alcuni beni; finanza esterna per circa Euro 1 milione […]

18.07.2019 – TRIBUNALE DI VICENZA: SENTENZA DEL 18/07/19 – esclusione dal voto per conflitto di interessi

Un commento all’interessante sentenza del Tribunale di Vicenza in merito all’esclusione dal diritto di voto per conflitto di interessi nel Concordato Preventivo. Il Tribunale ha dichiarato aperto il CP in continuità della società X  basato sulla proposta concorrente della società B, contrariamente ai risultati della votazione. Infatti, dopo aver chiamato al voto i creditori sulla […]

Esterometro – nuova scadenza del 28.02.2019

ESTEROMETRO Dal 1º gennaio 2019, assieme all’obbligo d’emissione di fatture elettroniche, è entrato in vigore anche l’esterometro. Vale per fatture ricevute ed emesse da e verso Paesi stranieri. Per le comunicazioni all’Agenzia delle Entrate viene utilizzato un software specifico e vanno rispettate determinate scadenze. Ecco una guida per capirne il significato, cos’è e come funziona. Cos’è […]

La competenza del giudice fallimentare nelle cause di lavoro

Il dipendente di una società adiva il giudice del lavoro per ottenere il riconoscimento delle maggiori ore prestate per il rapporto di lavoro subordinato. Con recente sentenza il Tribunale di Vicenza, sezione lavoro, rigettava il ricorso proposto con riguardo a tutte le domande in esso contenute. La sentenza veniva impugnata con ricorso in Corte d’Appello nel […]

La prededuzione del credito del professionista attestatore di un piano di concordato

Il Tribunale di Vicenza torna a pronunciarsi in materia di pretesa prededuzione del credito vantato da un professionista, attestatore di un piano concordatario, cui non sia seguito il deposito del piano stesso, sfociato in fallimento. Con decreto in data 8.10.2018 rigetta il ricorso in opposizione allo stato passivo promosso dal professionista e ribadisce il principio […]

Concordato preventivo, adesione alla proposta e limite orario per la manifestazione del voto.

Tribunale di Vicenza, sez. fallimentare, decreto 11 luglio 2018. Est. Luca Emanuele Ricci In tema di concordato preventivo, l’art. 178 comma 4 L.F. prevede che i creditori che non abbiano esercitato il voto in sede di adunanza possano comunque esercitarlo facendolo pervenire a mezzo telegramma, lettera, telefax o pec entro i venti giorni dalla chiusura […]

Preconcordato e scioglimento dai contratti pendenti

Tribunale di Vicenza, sez. fallimentare, decreto 20 giugno 2018. Est. Luca Emanuele Ricci La norma di cui all’art. 169-bis della Legge Fallimentare è applicabile al c.d. “preconcordato” solo nella parte in cui prevede la sospensione dei rapporti giuridici pendenti, non anche nella parte in cui ne prevede lo scioglimento. Questo è il principio di diritto […]

Procedure concorsuali e diritto di accesso agli atti

Tribunale di Vicenza, sez. fallimentare, decreto 24 maggio 2018 L’accesso agli atti delle procedure fallimentari è disciplinato dall’art. 90 L.F., il quale prevede che i creditori e i terzi possano prendere visione ed estrarre copia di atti e documenti previa autorizzazione del giudice delegato e sentito il curatore, a condizione che dimostrino d’essere portatori di […]

La somma cui una parte venga condannata, ex art. 96 comma 3 c.p.c., costituisce spesa legale, tale da godere di prededuzione e/o privilegio in un eventuale stato passivo?

E’ il caso che ci si è trovati a gestire in sede di predisposizione di piano di riparto fallimentare, avanti il Tribunale di Vicenza. La risposta che riteniamo di dover dare è negativa (con conseguente collocazione in chirografo della somma in oggetto). Depongono in tal senso: – Il fatto che il testo della legge parli […]

Concordato “in bianco”: è possibile una proroga superiore a sessanta giorni per il deposito del piano?

Interessante pronuncia del Tribunale di Vicenza, il quale giunge a concedere ad un imprenditore in preconcordato una proroga di novanta giorni del termine originariamente fissato per il deposito della proposta, del piano definitivo e del resto dei documenti indicati all’art. 161, commi 2 e 3 L.F. Come noto, l’art. 161 c. 6 L.F. prevede che […]

La composizione della crisi da sovraindebitamento del debitore giova al garante?

I procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento sono strumenti che l’ordinamento mette a disposizione dei soggetti non fallibili (quindi, ad esempio, anche dei consumatori, dei piccoli imprenditori o degli imprenditori agricoli) che si trovino in una situazione di crisi – cioè di non momentaneo squilibrio tra debiti e patrimonio – al fine di consentire […]